PRIVACY E CONDOMINIO

Pur essendo entrata in vigore il 24 Maggio scorso la GDPR ( General data protection regulation ),  sono ancora attesi in Italia i Decreti di Attuazione.

Per gli studi che svolgono in via esclusiva la amministrazione di condominio  senza concorrere in alcun modo nella promozione di altri tipi di servizi, e privi di siti internet accessibili in via interattiva dagli utenti,  i metodi di tutela dei dati dei condomini non sono variati in modo apprezzabile.

Per avere ben presente la normativa a cui è sottoposto il condominio, è perciò utile tenere  ben presente le norme vigenti, per nulla abrogate e ancora basi fondamentali del corretto operare dell’Amministratore.

Si riporta quindi per comodità di tutti gli Associati l’indirizzo da copiare sul proprio motore di ricerca del “Vademecum del Condominio” prodotto dalla Autorità Garante, per consetirne la indispensabile rilettura in attesa delle nuove disposizioni attuative.

 

https://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/2680653

 

Rimango a disposizione degli Associati per ogni eventuale necessità di chiarimento e porgo nell’occasione  i più cordiali saluti.

Il Presidente Regionale

Gian Luca Samoggia