“Anche il Committente condominio risponde in solido”

Su il Sole 24 ore di alcuni giorni fa è apparsa una notizia che riporta all’attenzione dell’Amministratore la complessità degli adempimenti che legano sicurezza e corretta assegnazione dei lavori in caso di appalti di una certa durata. E’ stato infatti reintrodotto il vecchio principio della solidarietà del Committente anche privato, che era stato abolito per la indubbia difficoltà di controllo, specie nel caso di appalti privi di coordinatore di sicurezza.

Se ne consiglia la attenta lettura anche in relazione agli impegni e ai conseguenti adempimenti che assume l’Amministratore in occasione di un appalto e circa la indubbia necessità che tale opera venga adeguatamente retribuita dal committente.

IL PRESIDENTE REGIONALE
Geom. Gian Luca Samoggia

 

191113 da Il Sole 24 Ore del 17 Ottobre 2019 anche il Committente condominio risponde in solido